lunedì 28 settembre 2015

BICE Bicycles: autentiche biciclette artigianali

Giovanni Tomasini, designer e direttore creativo di Studio7B, ci parla di Dario Colombo, aka BICE Bicycles
Dario Colombo - Bice Bicycles
Dario Colombo alla fiamma ossidrica - Bice Bicycles - Photo: Emanuele Barbaro

Dario Colombo: ingegnere, urbanista, ricercatore...ha lavorato persino per l'ospedale San Raffaele di Milano; oltre a questo vi possiamo dire che non ha nemmeno trent'anni ed è già fra i telaisti più promettenti del panorama italiano.
Dai progetti di elettronica digitale, agli studi di urbanistica per strade a dimensione di bici, fino allo sviluppo di ciclo officine studentesche; le sue attività convergono sempre più a senso unico verso la sua grande passione, la bicicletta!
Vivere la bicicletta a 360° significa utilizzarla, studiarla, amarla ed infine costruirla; Dario lo sa bene, perché le due ruote sono nel suo DNA.

29er - Bice Bicycles
Mod. COLDE - Type: 29er - Bice Bicycles - Photo: Emanuele Barbaro
Avido di sapere, inizia frequentando corsi e workshop pedinando i grandi maestri, studiando sodo e sperimentando molto senza paura di sporcarsi le mani. “Quando ho cominciato avevo solo un seghetto e delle lime” racconta il giovane Colombo, ma pedalata dopo pedalata, il grande sogno inizia a prender forma. Il suo piccolo laboratorio cresce e si “popola” di macchinari, frese, dime, acciaio, forcellini e carbonio; il tutto per creare biciclette di alta qualità, progettate, saldate e limate da Dario, con i migliori materiali ed una precisione maniacale. Nasce il marchio “BICE Bicycles”.

Non basta ancora!
Per essere un bravo telaista bisogna entrare in intimità con le due ruote, infatti gran parte delle scelte che BICE propone sui propri telai sono date anche dall'esperienza maturata sul campo. Nei “giorni di riposo” non troverete mai Dario disteso sul divano o in un centro commerciale ma piuttosto in una
pozza di fango durante una gara di ciclocross oppure scalando mulattiere su una 29er.

Ciclocross - Bice Bicycles
Mod. Croce geared - Type: Ciclocross - Bice Bicycles - Photo: Emanuele Barbaro

Non basta ancora!
Non dimentichiamoci che Colombo è prima di tutto un ingegnere, sa bene che la ricerca dei migliori materiali e la scelta delle tecniche costruttive, sono determinanti per la buona riuscita del lavoro. Per un piccolo produttore avere l'attenzione e la considerazione dei più rinomati fornitori non è per nulla facile, talvolta bisogna letteralmente corteggiarli, oltre che saper dimostrare con i fatti il proprio valore.

Non basta ancora!
Ogni telaio “Made in Bice” è realizzato in maniera sartoriale, su misura per ogni cliente, per far ciò bisogna avere un'approfondita conoscenza dell'ergonomia legata ai parametri costruttivi, il tutto ovviamente rapportato alla tipologia di bici da costruire. Questo comporta per il giovane telaista, ulteriori studi teorici, su rari tomi dalle teorie talvolta contrastanti, quindi da comprovare empiricamente.

Ciclocross - Bice Bicycles
Mod. Croce single speed - Type: Ciclocross - Bice Bicycles - Photo: Emanuele Barbaro

Non basta ancora!
Ogni persona è diversa e ha necessità diverse, pertanto, molto è il tempo che Dario investe per comprendere al meglio le esigenze dei suoi clienti. Questo comporta (quando la distanza non è troppa) incontri in laboratorio per prove e misurazioni, nonché lo scambio di almeno un centinaio di mail per ogni realizzazione.
Molti costruttori si specializzano su una singola tipologia, Dario no, come se non bastasse ha scelto di seguire la strada più difficile; le sue mani hanno creato qualsivoglia tipologia di bici: dalle 20inch alle mountain 29er, fatbike, cargobike, touring, gravel, ciclocross, pista e via dicendo. Manca solo il tandem.

Dario Colombo durante una gara di ciclocross
Dario Colombo - Bice Bicycles - Photo: DU RUE
Ma chi glielo fa fare?
Dario è caparbio, è il suo carattere e se glielo chiedete lui vi risponderà che soddisfare le necessità del cliente attraverso i frutti della propria passione è una sensazione impagabile che spinge lui, come pochi altri artigiani in Italia, a portare avanti ancora oggi questo difficile lavoro.

Queste sono le principali ragioni per le quali una bicicletta “BICE Bycicles” è speciale sotto ogni punto di vista.

Nessun commento:

Posta un commento